Iniziative

E’ il momento di difenderlo, sostenerlo e finanziarlo, serve l’aiuto di tutti e tutte noi

In questi giorni firmeremo un accordo transattivo con l’ATER nel quale dovremo versare come somma relativa all’indennità di occupazione un importo di € 45.000/00, (€ 20.000/00 alla firma ed i restanti 25.000/00 entro brevissimo tempo) oltre il versamento delle mensilità anticipate del canone di locazione relative alla regolarizzazione del contratto di locazione.

Insomma siamo alle battute finali, ad oggi grazie alle tante sottoscrizioni che ci sono arrivate ed agli artisti/e che si sono generosamente offerti per serate in forma del tutto gratuita siamo arrivati a raccogliere circa € 15.000/00, somma importante per raggiungere il primo obiettivo.

Per questo vi chiediamo di fare ancora un ultimo piccolo sforzo, anche con la divulgazione di questo appello che ci aiuti a raccogliere la somma che serve per firmare l’atto.

Si può fare con un bonifico all’Iban IT 81 Y 02008 05265 000001341668 intestato a: Centro di Cultura Popolare Tufello. Con oggetto: donazione straordinaria per il CCP.

Grazie

Il Collettivo del CCPTufello

Gabriel Knights in concerto

Sabato 20 Maggio ore 21.00

A sostegno del CCPTufello, tornano dal vivo con il loro spettacolo “Gabriel Knights plays Foxtrot”, Il loro repertorio si snoda attraverso gli album che hanno fatto la storia dei Genesis, quelli con Peter Gabriel (Trespass, Nursery Crime, Foxtrot , Selling England by the Pound e the Lamb Lies down on Broadway). Rispetto al gruppo Inglese hanno un elemento in più che gli consente di riproporre, dal vivo, le sonorità dei pezzi realizzati a studio.
Formazione
Simone Rosati: Vocals, Flute, Tambourrine
Stefano Mazzotta: Guitars
Emanuele Grigioni: Keyboards
Maurizio Luzzi: Bass, Pedal Bass, Guitars
Francesco Lanza: Drums, B.Vocals and Sound Engineering
Ingresso a sottoscrizione 7 euro + 1 euro tessera annuale
A fine concerto pasta e vino per tutti

Il nostro fine settimana

Venerdì 12 maggio ore 21:00
Un Cadavere Troppo Ingombrante di Giorgio Casini

Commedia brillante in due atti
Virginia al risveglio scopre il cadavere di uno sconosciuto nel suo letto e coinvolge sua madre ed il vicino di casa per sbarazzarsene. Ci riuscirà?
Con Nadia Saltarelli, Patrizia Claroni, Gianni Trenta, Marco di Paola, Tamara Mingarelli, Marco Montini
Regia  Anna Candelotti

Sabato 13 maggio ore 21:00
Antonella Costanzo canta Roma

La cantante romana, voce solista e fondatrice dell’Orchestra Bottoni, che ha lavorato con Nicola Piovani, Vincenzo Cerami, Lello Arena, Daniele Sepe, Angelo Branduardi, Eugenio Barba, Ambrogio Sparagna, Fausto Razzi e molti altri, si presenta con un nuovo progetto che riprende il discorso già intrapreso con l’album “Roma, Parole e Musica” (Erreffe 1992), inciso insieme a Giorgio Onorato, una delle voci storiche della canzone romana.
Il carattere interpretativo con cui Antonella veste i testi dei brani proposti, viene rafforzato dagli arrangiamenti del compositore Michele Santoro (arrangiatore e musicista per Morandi, Ruggeri, Zero,…), che impreziosisce il percorso musicale col suono della sua chitarra.
Il supporto del sodalizio di lunga data tra il basso di Leonardo Mattiello e le percussioni di Giulio Porega completano un organico sobrio ma incisivo, musicalmente raffinato, al servizio della vocalità decisa e mai banale con la quale Antonella intercetta ed evidenzia il temperamento della canzone romana.
Il repertorio si muove tra reinterpretazioni di brani ormai divenuti veri e propri classici e canzoni originali in rigoroso dialetto romanesco, collante di tutto il progetto.

 

Stefano Barone in Concerto

Abbiamo il piacere di ospitare per la prima volta al CCP Tufello, Stefano Barone. Chitarrista e compositore, Stefano Barone esplora le sonorità della chitarra acustica, con abile controllo degli effetti elettronici, creando suggestive orchestrazioni e armonie. Le sue radici napoletane gli conferiscono un innato e infallibile senso del ritmo e la naturale capacità di improvvisazione.

IL CCP NON DEVE CHIUDERE CONTRIBUISCI A FARLO VIVERE

E’ il momento di difenderlo, sostenerlo e finanziarlo, serve l’aiuto di tutti e tutte noi. La realtà da contabili del profitto che animano certi enti pensa di non poter fare a meno dei soldi da spremere a luoghi e associazioni come la nostra. Il futuro dei nostri quartieri e delle nostre vite vale di più dei loro profitti.

Il Centro di Cultura Popolare del Tufello è una associazione che, da oltre quarant’anni, opera nel territorio del terzo municipio del Comune di Roma, che conta una popolazione più numerosa di molte provincie italiane ma, per colpevole indifferenza delle istituzioni che fin qui lo hanno amministrato, risulta privo di strutture socio-culturali pubbliche.

Dal 1975, CCP cerca di cambiare destino e vita di quanti, non rassegnati a vivere ai margini della società, si sono opposti all’ingiusto modello di sviluppo, con una opposizione fatta di piccoli gesti, spesso di scarsa visibilità ma che tuttavia, hanno contribuito a far crescere negli abitanti del quartiere la coscienza dei propri diritti.

Questa realtà rischia la chiusura a causa del contenzioso che ha opposto l’Ater al CCP e che, finalmente, potrebbe chiudersi con un accordo accettato da entrambe le parti se il CCP disponesse di una somma che non ha, ma pensiamo di trovarla aprendo una campagna di sottoscrizione tra tutti e tutte coloro che hanno partecipato alle sue molteplici attività come artisti, frequentatori, o solo spettatori.

La chiusura del CCP aumenterebbe la desertificazione sociale e culturale di una rilevante zona periferica della nostra città, vanificando il lavoro ed i sacrifici fin qui fatti, un doloroso epilogo che può essere evitato con l’aiuto di tutti e di tutte coloro che hanno apprezzato il nostro operato, siamo sicuri che non ci farai mancare il tuo prezioso contributo.

Come sottoscrivere la donazione a sostegno del CCPTufello
Con BONIFICO Bancario a: Centro di Cultura Popolare Tufello Via Capraia, 81 Roma
Codice IBAN: IT 81 Y 02008 05265 00000 13416 68
con causale: donazione straordinaria per il CCPTufello

Altrimenti venite a trovarci a Via Capraia, 81 tutti i mercoledì dalle ore 19.00 alle 21.00

GRAZIE
Il Collettivo del CCPTufello

Un altro …Re Leone!

Domenica 19 febbraio ore 17.00

di e con Camilla Ribechi, Mario Migliucci e Stefano Anzellini
Produzione Terre Vivaci

Per il gran finale carnevalesco di CCP Junior 2016/17 uno spettacolo di magia che vi trasformerà in leoni per sconfiggere i bulli e scoprire il valore di essere se stessi.

Età consigliata: 4-12 anni

….. a seguire MERENDA

Ingresso a sottoscrizione fino ad esaurimento posti 5 € bambini, 7 € adulti + 1 € tessera adulti nuovi associati

Tralestelle e trallalà

Domenica 12 Febbraio ore 17.00

di e con Massimiliano Maiucchi e Alessandro D’Orazi

Niente di meglio per iniziare la settimana di Carnevale che un concerto-spettacolo per ballare, ridere, cantare, mimare e sognare tra le rime e le note che ci offrirà l’allegrissimo duetto Massimiliano Maiucchi/D’Orazi

Età consigliata: 2-6 anni

….. a seguire MERENDA

Ingresso a sottoscrizione fino ad esaurimento posti 5 € bambini, 7 € adulti + 1 € tessera adulti nuovi associati

Domenica 5 FEBBRAIO ore 17.00
Il principe Ahmed e la fata Pari Banù

Tratto da “Le Mille e una notte” con Eva Gaudenzi e Beatrice Presen

Palazzi principeschi, tappeti volanti, incantesimi, terre lontane, prodigi e magie insuperabili…
Tutto questo e molto altro è “Il principe Ahmed e la fata Pari Banù”, un racconto tratto da una delle favole orientali contenute in “Le Mille e una Notte”. I bambini saranno coinvolti attivamente in un viaggio senza tempo. In scena, le due attrici sfogliano un grande libro incantato e raccontano la storia per mezzo di un burattino che si chiama Maestro Molavì, un piccolo vecchio saggio costruito dalle mani sapienti del regista britannico Giles Smith, mentre le illustrazioni del libro incantato sono di Beatrice Presen

….. a seguire MERENDA
Ingresso a sottoscrizione fino ad esaurimento posti 5 € bambini, 7 € adulti + 1 € tessera adulti nuovi associati

 

Sabato 4 febbraio ore 21.00

LA MOSSA DEL CAVALLO

di e con Serena Damiani e Marco Tullio Dentale.

Teatro, Letture, Musica e un po’ di comicità

La scacchiera, il re, la regina e poi i pedoni, gli alfieri, le torri per raccontare la nostra società. Aperture, mosse, tattiche. Una società dove fingiamo di essere re e regine e siamo solo pedoni.

La fine dello spettacolo sarà accompagnato dal tradizionale piatto di pasta e vino.
Ingresso a contributo € 7 per i soci. Tessera annua Associativa €1

ONE SOUND DUO

VENERDI’ 27 GENNAIO ORE 21.00

One Sound Duo è il progetto di Claudio Ricciardi, un tempo negli storici Prima Materia, e del contrabbassista Orlando Lostumbo. Hanno scelto di chiamarsi così proprio perché il loro lavoro nasce dall’interazione di due menti felicemente interconnesse al fine di dar vita ad un solo suono. Produrre e comporre musica nel momento stesso della sua esecuzione, si potrebbe dire che questa è stata la nascita di “ONE SOUND DUO”. Si lascia fluire il tempo fatto di silenzi e di suoni e lentamente nasce una musica come fosse una risposta istantanea ad una domanda, non si ha il tempo di pensare, non si ha uno spartito davanti, il proprio strumento diventa l’espressione di sé, della propria storia, dell’ascolto di molti anni, di molti suoni. The way becoming è una strada che inizialmente non va da nessuna parte, non ha intenzioni, ma si costruisce nel momento stesso in cui la si percorre.

Ingresso a contributo € 5 per i soci. Tessera annua Associativa €1