Laboratori

Menomale che è Natale

Domenica 18 Dicembre ore 17.00

Libera rivisitazione del “Canto di Natale” di Charles Dickens
con Alessandra Cappuccini e Andrea Onori

Un classico della letteratura quale il “Canto di Natale” di C. Dickens affascina e diverte raccontandoci dei tre spiriti del Natale – Passato, Presente e Futuro – che vengono in soccorso dei nostri piccoli spettatori per vivere questa festa al di là dell’imperante senso consumistico e mangereccio.

Produzione Circomare Teatro
Età consigliata: 4-10 anni

….. a seguire MERENDA

Ingresso a sottoscrizione fino ad esaurimento posti 5 € bambini, 7 € adulti + 1 € tessera adulti nuovi associati

Laboratori 2016_2017

Laboratorio Teatrale sull’Improvvisazioneimmagine-laboratorio

E’ proprio attraverso quel “Facciamo che io ero…”, e quindi attraverso il giocare ad improvvisare, che verranno riscoperte tutte le potenzialità ludiche di ognuno di noi, risvegliando la nostra immaginazione, per riportare alla luce quelle stimolanti fantasie bambinesche ormai soffocate dalla routine del quotidiano e dal nostro sentirci adulti.
Il corso è tenuto da Sandro Calabrese
Primo incontro gratuito
info: 347 727 67 97

Laboratorio di Maglia e Uncinetto

penelopina-fileminimizerInsieme a Penelopina per imparare gli elementi base del lavoro a maglia, passare qualche ora insieme e realizzare un oggetto con questa antica tecnica. Il corso ha una prima fase dove imparare gli elementi base della tecnica scelta ( uncinetto o ferri) ed una seconda fase  dove sarà  possibile realizzare un progetto scelto con l’assistenza dell’insegnante. Il laboratorio chiede una piccolissima contribuzione mensile e con l’iscrizione fornirò il materiale per la prima fase (un uncinetto o i ferri ed un gomitolo di lana). Il materiale fornito dall’insegnante servirà per la prima fase, poi per la realizzazione del progetto potrà essere acquistato in proprio o scegliere dal materiale dell’insegnante ad un prezzo simbolico.
Il corso è tenuto da Pina.
Info: 347 855 72 78deangelis.giuseppina@libero.it

Corso di Chitarra

Lezioni di Chitarra per tutte le età, sia principianti che avanzati.corso-chitarra
Metodo pratico e diretto, accompagnato da esempi e ascolti musicali.
Lezioni Individuali: martedì e giovedì mattina
Insegnante Fabio Falaguasta, diplomato al Conservatorio di Rovigo
Info: 320 954 85 23

 

Laboratorio di Canto Corale POP

canto-corale-fileminimizerIl LABORATORIO CORALE si rivolge a tutti gli amanti del canto senza limiti d’età.
Gli incontri sono a cadenza settimanale ognuno della durata di 90 minuti, sono suddivisi per fascia d’età, con un minimo di 4 partecipanti.
Il repertorio eterogeneo viene scelto insieme ai partecipanti e varia dai cartoni animati al musical, dal vintage anni 50-60 al pop più moderno.
Attraverso esercizi di ginnastica respiratoria e vocalizzi ci sintonizziamo sulla stessa onda musicale preferita.
Il corso è tenuto da Eliana Lopiano
Contattateci per una prova gratuita. Info: 338 954 91 43

 Laboratorio di Organetto

Parente Organetto

Il lunedì, ore 14.0022.00
Il corso è aperto a tutte le età.
Il repertorio spazia fra le tradizioni e le innovazioni, nella continua ricerca dei contenuti delle culture popolari. 3 lezioni individuali al mese di 45 minuti più 3 lezioni collettive al mesedi 1 ora ciascuna
Il corso è tenuto da Alessandro Parente in collaborazione con Laerte Scotti.
Info: 333 767 69 34

 

Corso di Yoga classico

IYogal martedì, ore 19.0020.30
Molto spesso noi uomini moderni ci troviamo a vivere nello stress, costretti da ritmi del tutto innaturali.
Tutto questo si traduce in problemi per il nostro corpo e la nostra mente.
Infatti molti disturbi hanno un chiara origine psicosomatica (mal di schiena, problemi alla cervicale, cattivo funzionamento dello stomaco e dell’intestino, disturbi del sonno, ansia ecc…) Per tutto ciò lo yoga può costituire un valido aiuto che porterà gradualmente chi lo pratica a superare il disagio e a vivere un’esistenza migliore.
Primo incontro gratuito.
Il corso è tenuto da Valeria Primerano.
Info: 334 170 29 83v.primerano@hotmail.com

Corso di Danza Popolare

Il mercoledì, ore 20.3022.00pizzica
Viaggio nel mondo delle tradizioni popolari italiane.
Dalle suggestioni della pizzica al cupo ed ipnotico battere della tammorra che accompagna le tammurriate dell’area vesuviana. Dal saltarello di Amatrice, alla spallata abruzzese. Dalla tarantella processionale di Montemarano a quella calabrese. Dai balli occitani a quelli sardi.
Inoltre incursioni nella danza contemporanea troveranno punti di contatto tra la tradizione e la libera espressione corporea. Verrà approfondita anche la parte musicale con notizie riguardanti gli strumenti che accompagnano le danze.
Primo incontro gratuito.
Il corso è tenuto da Daniela Evangelista.
Info: 340 09 20 116danielaevangelista1@gmail.com

Laboratorio di Danza del Ventre

imagesLa danza orientale egiziana, conosciuta come danza del ventre, è una disciplina artistica che armonizza corpo e mente della donna, anche grazie ai ritmi benefici e distensivi della sua musica. Questa danza è adatta ad ogni donna e in tutte le sue espressioni stilistiche, dallo stile classico al folklore, aiuta ad acquisire una maggiore fiducia in se stesse ed accresce la consapevolezza della propria femminilità. Stimola la creatività, dona emozioni positive e sentimenti salutari come serenità e gioia mentre agisce a livello corporeo tonificando e aumentando flessibilità ed agilità.
Il corso è tenuto da Ilaria Morici, Primo incontro gratuito
Info: 339 549 71 23ila.m@iname.com

Sabato 16 Aprile

ore 19.00 — Stesi dalla Tesi “Rivaluta la tua tesi di Laurea”

ore 21.00 — Finissage Arte Condivisa “Racconta il Tuo Quartiere” e Spettacolo “Centocelle in 500”

Locandina STESI DALLE TESI aprile 2016 (FILEminimizer)“STESI DALLE TESI” è un innovativo format di intrattenimento itinerante dal vivo incentrato sulla riproposizione e rivalutazione delle tesi di laurea, intese come originale prodotto culturale da far rivivere e divulgare in maniera attraente, coinvolgente e divertente.

Una proposta all’insegna di un’atmosfera molto colloquiale e distesa scambiandoci saperi storie e passioni, per affermare che la cultura è tale soltanto quando viene divulgata e condivisa.

Non si tratta infatti di ridiscutere in modo serio la propria tesi, bensì di presentarla in maniera sintetica a braccio (senza il supporto di slide) e farne oggetto di conversazione con i tutti i presenti per mettere il proprio sapere a conoscenza e disposizione degli altri.

 a seguire ore 21.00:

centocelle_in_500 al CCP“CENTOCELLE IN 500” uno spettacolo ArteKreativa di e con Serena Damiani e Marco Tullio Dentale

Un quartiere di Roma per raccontare la storia di una generazione,  un sogno, una società.
Anni Sessanta e Settanta, colorati e rivoluzionari,  visti dagli occhi di chi a Centocelle voleva gridare tutta la propria voglia di esserci.
Le storie si muovono su una cinquecento senza benzina o lungo il corteo di una manifestazione, a fianco ad un juke box o nell’arena per i film. 

Una narrazione leggera ed ironica per raccontare uno dei periodi più intensi della nostra cultura.

I testi letti sono originali o ispirati al libro “Città di parole” di A. Portelli.

Ogni volta che presentiamo questo spettacolo c’è prima il nostro poi quello … del pubblico, che racconta, ricorda, commenta, chiede, in un vero e proprio scambio generazionale.

Nuove Storie dall’Arte

Venerdì 11 marzo ore 21.30 “Il Custode della Mostra”

IL-CUSTODE-DELLA-MOSTRA-CCP2 (FILEminimizer)

Secondo appuntamento con Storie dell’Arte. Teatro, Musica, Letture e Video di e con Serena Damiani e Marco Tullio Dentale di Artekreativa. Trovare la mostra giusta non è facile, sopratutto se fai il custode per mostre e gallerie. Il custode della mostra racconta l’arte così seguendo il filo del gioco e dell’ironia raccontando gli artisti e piccole curiosità, un modo diverso per raccontare l’arte. In sala l’installazione “Il custode della mostra” …..perchè l’arte è il più bel luogo dove darsi appuntamento

Ingresso a Contributo: 5 euro (tessera 1 euro)

Al termine dell’evento Taralli e Vino per tutti/e

Un’oasi felice per la danza etnica

“La danza dell’isola di Ikaria è un tentativo di vedere la condizione umana muoversi nella profondità misteriosa della nostra coscienza”

da un articolo di Carlo Mafera image5

Aprire una porta e assistere ad uno spettacolo, oserei mitico, è cosa che non capita tutti i giorni . Dal tran tran quotidiano si passa ad uno sguardo verso ciò che ha il germe dell’eternità. Una porta che, varcata, ti rende visibile l’invisibile. È ciò che si prova quando si assiste alle prove di danza etnica al Centro Culturale Tufello diretto magistralmente da Daniela Evangelisti. Le danze etniche hanno in sé una dimensione misteriosa che fanno trascendere il tempo e lo spazio, i famosi trascendentali dell’essere di kantiana memoria, e sono quelli che più di tutti ci fanno conoscere la realtà visibile. In particolare la danza greca trasporta lo spettatore proprio nel mezzo delle isole egee e pare di incontrare gli eroi omerici. La danza di Icaro rievoca il celebre mito del personaggio greco che, per desiderio di raggiungere e vedere la luce del sole più da vicino, brucia le sue ali di cera e si schianta su quell’isola che poi prenderà il suo nome : IKaria….. LEGGI TUTTO

 

STORIE DALL’ARTE

venerdì 12 febbraio ore 21.00

la storia dell’arte diventa teatro

STORIE DALLARTE

teatro letture musica comicità video

Raccontare l’arte, gli artisti, i colori con passione, attenzione e … un po’ di ironia

 Le storie dall’arte le raccontiamo così

Seguendo il filo del gioco e dell’ironia, raccontando gli artisti e piccole curiosità

Presentiamo diversi autori, fra questi Dubuffet, Klee, Calder, Kandijinski, Bacon, Giotto, Leonardo, Jim Dine

STORIE DALLARTE (FILEminimizer)

Teatro Junior 2016

24 GENNAIO ORE 17.00
LA ZIA STREGA

dai 3 anni in su24 GENNAIO_LA ZIA STREGA

Un viaggio incantato per confrontarsi sui sentimenti attraverso la storia di due sorelle molto diverse tra loro e di una nipote che, accorgendosi di cose strane che avvengono di notte nella cucina di sua zia, incuriosita decide di indagare… !

Una fiaba interpretata da Lucia Ciardo ed Elisa Mascia

con musiche dal vivo composte da Marco Turriziani

Suonate da Luigino Leonardi – trombone, Salvatore Zambataro – fisarmonica e clarinetto – Paolo Margutta – percussioni e chitarra, Pierfrancesco Ambrogio – clarinetto, Pierluigi Ausili – tuba

Produzione Teatro Oltre

Ingresso a contributo per i soci € 7 adulti € 5 per i Bambini. Tessera annua Associativa €1

Al termine Merenda per tutti e tutte

Teatro Junior 2016

CCP-junior-2016 (FILEminimizer)

  • 17 gennaio — Il Deserto il Principe e la Rosa

  • dai 6 anni in su
  • 24 gennaio — La Zia Strega

  • dai 3 anni in su
  • 31 gennaio — Pinocchio nel paese della favola polverosa

  • dai 4 anni in su
  • 7 febbraio — Coriandoli

  • dai 4 anni in su
  • 14 febbraio — La Musicastrocca

  • dai 2 anni in su