Jazz

SAN MONGO CITY

TANGO01 (FILEminimizer) SABATO 30 GENNAIO ORE 21.00

Città immaginaria, creata da un Santo Immaginario amato dai poveri della terra, non immaginari ma reali.

Vi invitiamo a conoscere SAN MONGO CITY della mano dell’autore Jorge Omar Sosa che con le sue canzoni e assieme a Monica Tenev (flauto) ed Eliana Lopiano (voce), vi accompagnerà all’interno di un paese dove la cosa veramente importante è l’amore per il prossimo senza distinzione di razza o di credo. Invitato speciale: Juan Albelo Zamora (violino).

Qualsiasi posto al mondo può chiamarsi San Mongo City, dove la forza dell’universo ha fatto nascere il Protettore degli umili, padroni di povertà, eredi del nulla, dove si concentrano le ingiustizie sociali, politiche, ecologiche, morali, insomma umane.

Letture di frammenti di San Mongo City e interventi musicali con brani del repertorio popolare argentino e dell’autore.

La fine dello spettacolo sarà accompagnato dal tradizionale piatto di pasta e vino.
Ingresso a contributo € 7 per i soci. Tessera annua Associativa €1

Incontriamo la Musica del Mondo

Come promesso vi presentiamo la rassegna musicale, “IL CCPTufello incontra il Mondo” quattro serate che ci porteranno nelle sonorità musicali del mondo. Percorreremo strade della musica Balcanica e Celtica per addentrarci nelle acustiche Africane e finire con un Flamenco tutto al femminile.

Minim’art Sabato 25 ottobre  ore 21.00rassegna_etnicaDesireeLocandina (FILEminimizer)

Minim’art è un progetto musicale che trae ispirazione dagli anni ’20, dal valzer,dal tango, passando per il fado portoghese, per il jazz manouche fino alla musica e ai ritmi tradizionali dell’est Europa. In due parole, dalla musiche che hanno attraversato l’Europa nel Novecento. Propongono un repertorio di brani originali arricchito, soprattutto nei live, da brani tradizionali offrendo all’ascoltatore suggestioni musicali dell’area mediterranea, balcanica e non solo, che ben si prestano al virtuosismo degli strumentisti. Hanno suonato in diversi locali, come per il teatro e per il cinema e partecipato a festival come Intermudia a piazza Vittorio, alle Notti Animate di Castel S.Angelo, alla Festa di Primavera a Calcata e al Villa Celimontana Jazz festival

Marta Neri – voce

Adriano Dragotta – violino

Emilio De Santis – chitarra classica

Desirée Infascelli – fisarmonica

La fine dello spettacolo sarà accompagnato dal tradizionale piatto di pasta e vino.

Ingresso a sottoscrizione €7 a persona più €1 di tessera

FORTIFIVE 45

SABATO 11 GENNAIO ore 21.00

Serata Musicale LocandinaFortiFive02tutta da Ballare

I Fortifive capitanati da Sebastiano Forti hanno deciso di regalarci due concerti in uno. Una prima parte in stile New Orléans con tanto di ospite d’onore a sorpresa, una cantante amica del CCP che ci dedicherà alcuni brani. E per finire il gruppo (nucleo base dei Circolabili), si esibirà in pezzi originali che fondono la musica balcanica al jazz,  il tutto arricchito con ritmi mediterranei. Un concerto unico per inaugurare il nuovo anno con allegria e ritmo, farete fatica a rimanere seduti. Vi aspettiamo!..

I FORTIFIVE 45 è un gruppo capitanato da Sebastiano Forti (voce, clarinetto e sassofoni) le sue esperienze di gruppi a suo nome (circolabili, canzoni segrete) e la lunga militanza in formazioni di jazz tradizionale (con Loffredo, Patruno, Supnich)  si riflettono su questa formazione capace di suggestioni sonore attraverso un mix di suoni e  atmosfere  e funambolici momenti improvvisativi. La formazione ha una veste duttile che parte dal trio e arriva fino a due quintetti uno più tradizionale con tuba e banjo e una seconda più moderna con chitarra e contrabbasso.

Il gruppo è composto da:

Sebastiano Forti al clarinetto sassofoni e voce

Alessandro Russo alla chitarra

Carlo Ficini/Marco Orfei al trombone

Mauro Gavini al contrabbasso

Paolo ” Bruto”D’amore  tuba

Giulio Caneponi alla batteria

La fine dello spettacolo sarà accompagnato dal tradizionale piatto di pasta e vino.

Ingresso a sottoscrizione €7 a persona più €1 di tessera